Matrimonio la scelta dei fiori

La scelta dei fiori per il giorno del matrimonio è molto importante: non solo il bouquet ma anche gli addobbi in chiesa, al ristorante, gli accessori. Sono tante le cose a cui pensare! Vediamo allora come scegliere i fiori per il vostro giorno più bello con pochi e semplici consigli.

I fiori non possono mai mancare nelle occasioni importanti: nel giorno del matrimonio sono fondamentali per rendere indimenticabile la cerimonia e creare un tema che dia un tocco in più a questo giorno speciale. La scelta deve essere fatta dagli sposi in base ai propri gusti personali ma anche pensando alla stagionalità e al budget previsto per i fiori. È importante sceglierli bene affidandosi ad un professionista che ci aiuti a scegliere i fiori perfetti per il bouquet ma anche per la decorazione della location e per gli accessori. Scopriamo allora come scegliere i fiori per il matrimonio con una serie di consigli utili per rendere perfetto il giorno delle nostre nozze.

Come scegliere i fiori per il matrimonio: tutti i consigli utili


Scegliere i fiori per il bouquet, e in generale per tutta la cerimonia, non è facile: i fiori sono tanti e variano per forma, colore profumo. Ognuno ha la sua particolarità e la sua bellezza inoltre, da sempre, rappresentano un linguaggio tutto loro denominato nell’Ottocento “florigrafia” inteso come studio degli allestimenti floreali: un modo per esprimere senza parole emozioni uniche e irripetibili, in una parola sola “hanakotoba” termine utilizzato in Giappone per esprimere questo particolare concetto. Ma vediamo quali fiori scegliere per il giorno delle nozze con questa piccola guida di consigli utili.

  1. Scegliete i fiori che esprimano la vostra personalità con un occhio al budget

I fiori esprimono innanzitutto la personalità degli sposi, per questo la scelta deve essere fatta in coppia: mettete da subito in chiaro quali sono i punti irrinunciabili per entrambi valutando però anche il budget previsto per i fiori: il costo degli addobbi floreali si aggira intorno al 10% del budget previsto per la cerimonia di nozze. Fate magari un elenco di fiori che non possono mancare creando una sorta di wish list da proporre al fioraio così sa dare maggiore rilevanza a determinati fiori piuttosto che altri anche in base ai costi.

  1. Affidatevi ad un professionista
    Per la scelta degli addobbi floreali per il matrimonio affidatevi ad un professionista: i fiori devono essere scelti in base a criteri ben precisi che solo un bravo fioraio conosce fornendoci i giusti consigli per una scelta mirata. Almeno due mesi prima del matrimonio fate magari un sopralluogo insieme, così che il fioraio si faccia un’idea della cerimonia e dei luoghi dove volete posizionare i fiori.

continua su: https://donna.fanpage.it/come-scegliere-i-fiori-per-il-matrimonio/
https://donna.fanpage.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.